Fuori dagli schemi

Fuori dagli schemi

Abitare il verde in un’immersione sensoriale

Il progetto

Un’abitazione immersa nel verde è l’occasione per un progetto “fuori dagli schemi”.
Un work in progress con l’obiettivo di stupire. Questa è la volontà della proprietà. La copertura pensata in Rheinzink, le pareti nella zona giorno completamente vetrate e l’uso dei brise soleil alle finestre sono gli elementi caratterizzanti la scatola architettonica. Il progetto, ancora in fase preliminare di studio e definizione, cerca rapporti con lo ­spazio che lo circonda. Da un lato ne sfrutta le caratteristiche fisiche, posizionando la zona giorno a sud/est e la zona notte a nord/ovest, dall’altro le stesse aperture cercano l’affaccio verso gli scorci migliori e più suggestivi.
Il progetto cerca una “rottura“ soprattutto nei materiali utilizzati. Al legno delle piante, al brise soleil e al verde contrappone l’uso del “metallo” ben evidente in copertura. Un segno forte e riconoscibile.
Internamente l’abitazione si spacca in due: divide la zona giorno da quella notte e lo fa in maniera netta. Lo spazio che si genera è di fatto un “filtro”, che non vuole connotarsi solo come area di passaggio, ma anche come luogo di “sosta”.
Uno spazio completamente “vetrato” che permette a chi lo attraversa di poter osservare il paesaggio sia da un lato che dall’altro, in una sorta di totale “immersione sensoriale”.

  • Tipologia: Privati
  • Tema: Residenza
  • Luogo: Perugia - Italia
  • Data: 2015 - In progettazione
  • Committente: Privato