Porta Sant'Angelo

Porta Sant'Angelo

Restauro di un'antica porta medievale

Il progetto

Il progetto è impostato al recupero formale e funzionale di quello che era il principale ingresso alla città. Per questa antica Porta si prevede il restauro, ma non solo. Alcuni interventi progettuali sono rivolti a connotarne sia la funzionalità che le caratteristiche estetico/formali. Molta attenzione è stata dedicata alla “luce” intesa come illuminazione notturna. Obiettivo è quello di trasformare l’architettura in qualcosa di concreto. L’atmosfera del luogo e l’ambiente naturale si riflettono nell’intensità luminosa e in coerenza con il costruito esistente, proponendo una fascinazione puntuale. La luce pensata per Porta Sant’Angelo sottolinea i dettagli architettonici dei prospetti, ne scolpisce i volumi, per catturare l'interesse e trasmettere emozioni in chi la osserva.

Il percorso di avvicinamento al cantiere è appena cominciato, ma la speranza è di arrivare in tempi brevi alle autorizzazioni rilasciate dagli enti competenti.

  • Tipologia: Pubblici
  • Tema: Restauro
  • Luogo: Bastia Umbra
  • Data: 2019
  • Committente: Comune di Bastia Umbra
  • Crediti: Piselli Ingegnere Alberto, Battistini Geometra Matteo, Marinelli Geologo Pamela, Techne snc, Light Company